Corso di Cocciopesto impermeabile

21-23 aprile

Ad aprile si terrà nelle campagne dell’oltrepò pavese un corso di intonaco impermeabile in cocciopesto. Il corso è patrocinato dal Forum Italiano Calce www.forumcalce.it. Il corso è ospitato presso Piedinterra (www.piedinterra.com) una realtà multiforme che è fattoria creativa, residenza artistica multidisciplinare, spazio laboratoriale aperto allo scambio culturale e umano. L’edificio dove si terrà il corso è una costruzione in terra e paglia. Essa è stata progettata secondo i principi della bioarchitettura e del risparmio energetico realizzata in gran parte in autocostruzione. All’interno della struttura sono stati realizzati altri corsi dalla Rete Solare, sarà possibile ammirare un pavimento in pastellone veneziano e altre realizzazioni in cocciopesto.
Il cocciopesto è un rivestimento murale a base di puro grassello di calce aerea addizionata a polvere ottenuta da coppi e laterizi frantumati. Questo aumenta la resistenza all’acqua e la possibilità di applicazione in esterno. Se opportunamente steso e trattato ha ottime proprietà idrorepellenti. Può essere utilizzato per impermeabilizzare bagni o superfici a contatto con l’acqua. Le sue caratteristiche di traspirabilità e igroregolazione lo rendono ideale per il risanamento naturale dei muri umidi. E’ una tecnica fenicia adottata dai Romani, utilizzata in maniera massiccia in acquedotti, cisterne, strade, pavimenti e terme. Tuttora è presente in moltissime aree archeologiche in tutta l’area mediterranea. Viene usata come finitura per muri ma anche come pavimentazione, Può avere colorazioni che vanno dal giallo ocra al rosso chiaro a seconda del colore dei laterizi impiegati. E’ un materiale ideale per applicazioni di bioarchitettura perché naturale al 100%. Ha il pregio di essere traspirante igroregolatore e di pregevole effetto estetico.
Nel corso si realizzerà il rivestimento in cocciopesto impermeabile di un bagno.
Durante il corso si partirà dalla preparazione dell’intonaco in cocciopesto, addizionando polvere di mattoni frantumata a puro grassello di calce. L’impasto sarà steso sulle pareti e lavorato con attrezzi e pietre per renderlo compatto ed idrorepellente. Infine sarà passata una mano di sapone naturale diluito per aumentare l’impermeabilità e la lucidatura.
Il corso è diretto dal maestro Danilo Dianti, che ha una esperienza utraventennale nell’utilizzo di pitture e intonaci esclusivamente naturali e dall’arch. Daniela Re. Per il laboratorio verrà usato puro grassello di calce aerea naturale invecchiato e certificato e cocciopesto ottenuto dalla frantumazione dei laterizi. Durante il corso si potrà assistere al ciclo completo della preparazione dell’intonaco proprio come facevano gli antichi romani. Durante il corso verranno fornite tutte le informazioni teoriche sul ciclo della calce i materiali utilizzati e le finiture possibili.
Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
ARTICOLAZIONE DEL LABORATORIO
VENERDI’
ore 15.30 – 18.00 Presentazione del corso e breve introduzione teorica. Preparazione dell’intonaco cocciopesto
SABATO E DOMENICA
ore 9.00 – 17.00 circa Applicazione del cocciopesto, prima e seconda mano, levigatura. Finitura, protezione con sapone.
Informazioni logistiche
Il corso si terrà in una frazione del comune di Santa Margherita di Staffora. Il costo è di 160 euro e comprende i pranzi di sabato e domenica. Il paese è raggiungibile in autobus da Varzi. Sarà possibile soggiornare gratuitamente in sistemazione semplice.
Il numero dei partecipanti è limitato a dieci persone. Per confermare la partecipazione è previsto il versamento di una caparra. Il corso è aperto a tutti gli interessati anche senza una specifica preparazione, si richiede predisposizione alla manualità.
Per informazioni e iscrizioni: corsi@autocostruzionesolare.it; 3202593653 (ore ufficio)

April 21-23

In April will be held in the Oltrepò Pavese campaigns a course of waterproof plaster cocciopesto. The course is sponsored by the Italian Lime Forum www.forumcalce.it. Il corso è ospitato presso Piedinterra (www.piedinterra.com) a multifaceted reality that is creative farm, multidisciplinary artist residency, and much more. The building was built with straw and hearth. The project is based on bio-architecture; the house was built mostly with a d-i-y work. Inside the building we were made by other courses Rete Solare, you can admire a floor in pastellone Venetian and other achievements cocciopesto.
“Cocciopesto” plaster is a wall coating based on pure slaked lime added to the powder obtained from crushed tiles and bricks. This increases the water resistance and the possibility of exterior application. It’s a very waterproof wall. You can use it for protecting walls the will be in contact with water. Its breathability and igroregolazione make it ideal for the natural restoration of damp walls. It ‘a phoenician technique adopted by Romans , used massively in aqueducts, Tanker, roads underfloors, floors and baths. You can find cocciopesto plasters in a lot of archeological areas. It is used as a finish for the walls but also as a paving, It can have colors ranging from yellow ocher to red light depending on the color of the bricks used. It ‘an ideal material for bio-architectural applications because it is 100% natural. Other qualities: it breaths,it’s a wet controller, it’s very beautiful.
During the course we will realize the coating earthenware waterproof bathroom.
We will first prepare the mixture, matching slaked lime and crushed briks (cocciopesto). The dough will be spread on the walls and worked with tools and stones to make it compact and waterproof. Finally it is over a coat of natural soap diluted to increase the water resistance and polishing.
The course is conducted by Danilo Dianti, with a long skill about natural palsters and paintings and by arch. Daniela Re. The laboratory will be used for pure slaked lime and natural aged and earthenware certificate obtained from the crushing of bricks. Participants will attend to all traditional working phases, just ancient romans did. During the course you will receive all informations about cocciopesto, different mixtures, lime cicle, materials, etc.
At the end of the course they will receive a certificate of participation.
STRUCTURE OF THE LABORATORY
FRIDAY’
Hour 15.30 – 18.00 Presentation of the course and short theoretical introduction. Preparation of cocciopesto plaster
SATURDAY AND SUNDAY
hours 9.00 – 17.00 about Application of earthenware, first and second layer of tadelakt, smoothing. Polishing, protection with soap.
Logistic information
The course will be held in the countryside of S. Margherita di Staffora, Lombardy. The cost is 160 € and includes Saturday lunch and Sunday. The village is accessible by bus from Varzi. You can stay for free in basic accommodation.
Maximum participants: 10. To confirm attendance is expected to pay a deposit. The course is open to all interested parties, even without a specific preparation, anyway is open to everyone interested.
For information and registration: corsi@autocostruzionesolare.it; 3202593653 (please call during office hours)